logo

Difendiamo l'ufficio postale di Solduno PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 28 Aprile 2017 23:07

Invitiamo la popolazione del Locarnese, ma non solo, a opporsi preventivamente alla chiusura dell’ufficio postale di Solduno! L’Associazione di Quartiere Solduno-Ponte Brolla-Vattagne ha infatti lanciato una petizione in cui si chiede al Municipio della Città di Locarno di farsi portavoce delle preoccupazioni della cittadinanza presso i vertici della Posta e le Autorità cantonali al fine di mantenere attivo l’ufficio in questione e di garantire così quel servizio pubblico fondamentale per la comunità.
Un servizio pubblico che risponde sempre più, basti vedere le notizie di oggi, a logiche di carattere aziendale che non hanno nulla a che fare con i meriti di cui godeva il gigante giallo in passato. Come Partito Comunista ci siamo recentementi opposti a più riprese contro il pesante smantellamento degli uffici postali annunciato lo scorso ottobre dall’ex regia federale, a livello cantonale tramite due interrogazioni del nostro deputato, ma anche in singole realtà, quali per esempio a Tesserete tramite un’interpellanza al Municipio stesa da Zeno Casella, oppure sostenendo una petizione analoga nel comune di Gordola.
In conclusione invitiamo tutti a partecipare alla manifestazione cantonale contro le politiche della Posta lanciata dal sindacato Syndicom il prossimo 6 maggio a Bellinzona!

 


Created by P-Live. Ticino Top - classifica blog e siti ticinesi