logo

La sinistra resta unita alle elezioni ticinesi del 2015 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 08 Settembre 2014 00:00

Si è tenuta oggi, alla presenza dei delegati di tutte le sezioni regionali, la Conferenza d’organizzazione pre-elettorale del Partito Comunista della Svizzera Italiana. Dopo i saluti del granconsigliere eletto sulla lista unitaria MPS-PC Matteo Pronzini, presente in sala in rappresentanza del Movimento per il Socialismo (MPS), la discussione si è subito sviluppata sulle risoluzioni proposte dalla Direzione del PC in merito alle prossimi elezioni cantonali dell’aprile 2015. La relazione del segretario politico del PC Massimiliano Ay ha sottolineato la necessità di far sì che la nostra presenza concreta nelle istituzioni funga da megafono delle lotte sociali sul territorio, distinguendoci da una politica volta invece solo a racimolare “cadreghe” e priva della volontà di promuovere volti nuovi.

La conferma dell’alleanza elettorale con l’MPS sia per il Granconsiglio che per il Consiglio di Stato è stata approvata all’unanimità dei delegati presenti dopo approfondita discussione che ha tenuto in considerazione l’esperienza della legislatura corrente e le prospettive future. L’obiettivo minimo del PC è la riconferma del seggio della sinistra unita e far tornare il dibattito politico al centro della campagna elettorale.

 

 


Created by P-Live. Ticino Top - classifica blog e siti ticinesi