logo

I comunisti saranno in piazza per i diritti sociali, non per "anti-leghismo" PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 15 Ottobre 2013 13:44

Sabato 19 ottobre vi sarà a Lugano una manifestazione per i diritti sociali ed economici e contro i tagli organizzata dai sindacati e da varie altre sigle. Anche il Partito Comunista sarà presente, ma lo sarà sulla base di una propria piattaforma alternativa (che potete scaricare qui). Il Partito Comunista lavora infatti nell'ottica di costruire una sinistra diversa da quella oggi dominante nel nostro Paese: una sinistra che, scevra di ogni moralismo, pensi ai veri problemi dei salariati, piuttosto che soffermarsi sul linguaggio utilizzato dalla stampa leghista. La sinistra può rinascere solo se saprà tornare a parlare alla popolazione, uscendo dalla logica del consociativismo e della concordanza e affrontando le cause dei problemi sociali. Il Partito Comunista sarà in piazza quindi proprio per indicare le cause dei problemi, quelle vere!

Questo significa dire chiaramente NO ai diktat dell'Unione Europea (che la sinistra ha spesso invece stupidamente sdoganato), alla base dei problemi del mondo del lavoro, che non è tutto in mano alla Lega ma anche agli altri partiti, anche se usano dei toni più civili rispetto a quelli del "Mattino della domenica".

I preventivi 2014 sono stati annunciati come "lacrime e sangue", occorre avanzare proposte coraggiose, al di fuori delle regole della collegialità e della pseudo-"simmetria dei sacrifici": I comunisti propongono non un aumento delle imposte per tutti, ma una Tassa dei Milionari, cioè una patrimoniale (capace di recuperare subito 320 milioni di franchi) che riguardi solo i super-ricchi (il 2% della popolazione) e favorisca una più equa ridistribuzione della ricchezza salvaguardando i servizi pubblici per la collettività. Nel contempo anche la crisi va affrontata alla radice, procedendo quindi con una ri-nazionalizzazione dei settori economici strategici e un controllo pubblico sulle banche.

 


Created by P-Live. Ticino Top - classifica blog e siti ticinesi