logo

Potenziare la Polizia sarà un fallimento! PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Domenica 07 Luglio 2013 04:05

Il Dipartimento delle Istituzioni (DI) ha presentato il progetto di potenziamento della Polizia, articolato in tre varianti: aumento di 112, 135 oppure 200 agenti, per un costo massimo di 8 milioni di franchi. Il Partito Comunista (PC) tiene a precisare che non è a priori contrario ad un aumento dei dipendenti statali, ma certamente il piano preparato dal Consigliere di Stato Norman Gobbi e dal Comandante della Polizia cantonale Matteo Cocchi ha tutti i presupposti per non riuscire nel millantato intento di migliorare la sicurezza del Cantone.

Tale progetto è sbagliato fin dalle sue fondamenta, in quanto l'aumento del numero di agenti è visto quale elemento di prevenzione. La Polizia, per sua propria natura, è invece un corpo di repressione, mentre la prevenzione dovrebbe essere impostata in tutt'altra maniera: garantendo una sicurezza sociale alla popolazione, che non sarebbe così spinta in condizioni di disagio. Inoltre il Consiglio di Stato (CdS) sta progettando un piano d'austerità - frutto della cosiddetta raod map - e allo stesso tempo presenta il lavoro della Polizia quale prevenzione, investendo in essa. La gestione della crisi è quindi più orientata ai manganelli che al sociale, riprendendo in pieno il modello che si sta diffondendo nell'Unione Europea! Patetico in questo senso il siparietto tra Gobbi e il presidente del PLR Rocco Cattaneo, il quale sui giornali reclama per le troppe spese, ma tra un incontro a Medeglia e un maialino è ben contento di quanto la Lega sta facendo.

L'aumento degli agenti di Polizia non è che uno specchietto per le allodole, dietro il quale il DI e il CdS mascherano la loro incapacità di affrontare la crisi. Norman Gobbi non tiene infatti in considerazione il fatto che una maggiore presenza della Polizia sul territorio necessita parallelamente un potenziamento della Magistratura e della gestione delle carceri, in quanto direttamente collegati al lavoro della Polizia. Separando questi elementi non si potrà che avere un meccanismo zoppicante.

Prima ancora che al potenziamento degli effettivi, si invita quindi il DI a concentrarsi sulla formazione degli stessi, in quanto - come più volte denunciato dal PC - i continui casi d'abuso e d'altri imbarazzi stanno dimostrando che la nostra Polizia non è in grado di svolgere il suo lavoro con la dovuta professionalità.

 


Created by P-Live. Ticino Top - classifica blog e siti ticinesi