logo

Preventivo 2013: Tagli su tagli, altro che compromesso! PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sabato 22 Dicembre 2012 01:34

Il Preventivo 2013 del Canton Ticino è di destra! Quale sarebbe, infatti, il compromesso che permetterebbe alla sinistra di approvarlo? Il fatto forse che, rispetto alla prima versione del messaggio, già penalizzante per le fasce popolari, ora si vogliano tagliare ulteriori 18,4 milioni di franchi oltre a quelli già preventivati dal governo?

I tagli sui salari dei lavoratori pubblici, di fatto, rimangono anche se di minore impatto: la misura è infatti confermata solo per i redditi superiori ai 65'000 franchi annui. E' un timido miglioramento dovuto alla pressione esercitata grazie allo sciopero, ma resta insufficiente, poiché una tale quota di reddito non è certo da "ricconi" e privilegiati. Su questo punto esortiamo i sindacati a valutare con i dipendenti il lancio di una nuova giornata di mobilitazione in primavera.

L'aumento delle rette scolastiche del 50% per gli studenti-lavoratori delle scuole superiori specializzate rimane invariata: è un taglio grave, anti-sociale che colpisce una fascia di persone non certo privilegiata! Allo stesso modo sono previsti tagli nei servizi e ai sussidi agli enti para-statali spesso imprescindibili per la cittadinanza. Mentre il Preventivo non indica praticamente nessuna soluzione anche solo parziale per affrontare realmente la disoccupazione giovanile, il dumping salariale, e altri problemi sociali direttamente sentiti dalla maggioranza della popolazione.

Quella sui dipendenti pubblici è quindi, di fatto, l'unica "concessione": per il resto il Preventivo è addirittura peggiore di quanto proposto dal governo e rientra coerentemente con i diktat europei sulla cosiddetta "austerity" che sta colpendo il potere d'acquisto dei cittadini in molti altri paesi. E questo pur sapendo che il prossimo anno sarà nuovamente in recessione. Continua insomma la politica di destra basata sull'ideologia del "meno Stato" che potrà solo peggiorare la crisi economica.

 

 


Created by P-Live. Ticino Top - classifica blog e siti ticinesi