logo

Marco Romano si tolga il cappello di fronte ai lavoratori che lottano con dignità! PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 07 Dicembre 2012 00:59

Le chicche del consigliere nazionale Marco Romano in riferimento allo sciopero dei dipendenti pubblici di mercoledì espresse via facebook non possono non lasciare indifferenti il Partito Comunista, sulle quali ci tiene a precisare quanto segue.

Marco Romano afferma anzitutto di non comprendere lo strumento in sé dello sciopero perché esso "acuisce lo scontro". Il deputato PPD dovrebbe forse sapere che non i lavoratori hanno cercato lo scontro, ma chi (e il PPD è uno di questi) scelleratamente da 20 anni ha attuato la politica del salame contro di loro, tagliando nel servizio pubblico e nello stato sociale e facendo passare alla cassa solo i salariati mentre con gli sgravi fiscali si regalavano soldi pubblici ai ricchi. Cosa si pretende? che i lavoratori subiscano sempre a testa bassa per amor di patria?

Il deputato esprime poi solidarietà a quei lavoratori "strumentalizzati da sindacalisti ideologizzati". Anche noi a questo punto solidarizziamo con i lavoratori che vengono strumentalizzati da certi vertici sindacali con le bandiere arancioni, infarciti di dottrina ecclesiale, a cui piace porgere l'altra guancia (dei loro affiliati, non la loro), che scelgono i propri collaboratori sulla base dell'osservanza religiosa e che non dispongono di alcuna indipendenza politica dal PPD.

Romano conclude poi con "un pensiero di compassione a chi è convinto che lo sciopero porterà a risolvere il problema": lo dica, togliendosi il cappello, agli operai delle Officine che proprio grazie all'occupazione e allo sciopero hanno salvato non solo il loro posto di lavoro ma anche la dignità del popolo ticinese calpestato da una casta di politicanti borghesi che ha svenduto tutto quello che potevano svendere. Se quegli operai avessero seguito le indicazioni oggi espresse da Romano sarebbero già in disoccupazione da un pezzo (e questo avrebbe permesso al presidente del PLR Cattaneo e al capo della Camera di Commercio Ambrosetti di speculare meglio su quel terreno).

 


Created by P-Live. Ticino Top - classifica blog e siti ticinesi