logo

Sezione della logistica: basta clientelismo e partitocrazia! PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 28 Agosto 2012 21:23

Dopo i problemi esplosi nella Sezione della Logistica del Dipartimento delle Finanze e dell'Economia (DFE) con il caso Martignoni, a cui è seguito l'avvio di un'indagine ad opera di una commissione speciale del Gran Consiglio, ora si deve prendere atto che delle classifiche sulla presunta efficienza dei funzionari della Sezione sono circolate internamente alla Divisione, presagendo dei licenziamenti. 
Il Partito Comunista (PC) non può che indignarsi di fronte a quello che sembra un tentativo di incanalare l'indagine della commissione parlamentare verso dei colpevoli piuttosto che altri. Una prassi del genere è un grave tentativo di mobbing e di violazione della privacy nei confronti dei lavoratori, fatto inacettabile in ambito privato e tantomeno all'interno dell'apparato pubblico. Il prolema di fondo va però ricondotto alle modalità clientelari e partitocratiche su cui da anni si basa ampia parte del settore statale: non si può continuare a far valere di più la tessera di partito piuttosto che la competenza!

Con i cambiamenti della composizione del Consiglio di Stato alle elezioni dello scorso aprile 2011, non potevano che cambiare anche i rapporti di forza all'interno dei singoli dipartimenti. Ed ecco che la lista dei funzionari da purgare del Mattino della Domenica potrebbe tornare in auge...

 

 


Created by P-Live. Ticino Top - classifica blog e siti ticinesi