logo

Il Segretario PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 24 Agosto 2011 01:56

Il 20° Congresso Cantonale del Partito Comunista tenutosi nel giugno 2009 ha eletto quale Segretario politico il compagno Massimiliano Arif Ay, nato il 28 ottobre 1982 e domiciliato a Bellinzona. Tesseratosi per la prima volta nel 2005, Massimiliano Ay ha ricoperto incarichi dirigenziali anche presso la Federazione Europea del Partito dei Comunisti Italiani (PdCI) e dal 2006 è membro del Comitato Centrale del Partito Svizzero del Lavoro (PSdL), di cui il Partito Comunista è sezione cantonale. Consigliere comunale della città di Bellinzona dal 2008, nel 2011 Ay ha partecipato alle elezioni cantonali su una lista unitaria fra Partito Comunista e MPS e risulterà primo subentrante in Granconsiglio.

Massimiliano Ay dispone di una maturità liceale con indirizzo economico ed è laureando in storia e scienze politiche presso la Facoltà di scienze sociali e culturali dell’Univeristà di Lucerna. Nel 2003 è stato fra i fondatori del Sindacato Indipendente degli Studenti e Apprendisti (SISA) di cui è stato coordinatore politico fino al novembre 2007. Nel 2004 è stato animatore presso il Centro giovanile di Bellinzona e nel medesimo anno è stato uno dei promtori del Forum Europeo dell’Educazione di Bergen (Norvegia).

Già delegato sindacale della Federazione dei Lavoratori del Commercio dei Trasporti e dell’Alimentazione (FCTA), ha partecipato al Congresso costitutivo del sindacato interprofessionale UNIA. Dal 2008 è iscritto al Sindacato Svizzero dei Servizi Pubblici VPOD, mentre dal 2005, dopo aver partecipato al 15° Congresso Sindacale Mondiale dell’Avana (Cuba) inizia a collaborare con la Federazione Sindacale Mondiale (FSM). Obiettore di coscienza e astretto al servizio civile, Ay ha rifiutato di assolvere il servizio militare per l’esercito svizzero nel 2001.

Già consigliere politico dell’Associazione culturale turca del canton Ticino, oggi è membro dell’Associazione Svizzera-Cuba e dell’associazione “Giù le mani dalla Cina”. Ha collaborato alle redazioni del quindicinale satirico “Il Diavolo” e di numerosi altri periodici svizzeri e italiani. E’ autore di un saggio sindacale intitolato “I tagli alla scuola e la mentalità che li sostiene” (2003) e di un libro intitolato “Sindacalismo studentesco” (2009). Nel 2010 ha curato un saggio breve annesso al libro “Il muro di Berlino: una frontiera archiviata troppo rapidamente?” di Giulio Micheli.

Massimiliano Ay è stato rieletto alla carica presidenziale del Partito Comunista al 21° Congresso Cantonale tenutosi a Locarno il 27 novembre 2011.

 


Created by P-Live. Ticino Top - classifica blog e siti ticinesi