logo

No al nucleare, un impegno per l'ambiente! PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 26 Aprile 2011 15:28

Il Partito Comunista aderisce con convinzione al Gruppo di coordinamento anti-nucleare ticinese promosso da Greenpeace e dal WWF. Il deputato della lista unitaria MPS-PC in Granconsiglio ha depositato nel frattempo tre atti parlamentari: il primo atto parlamentare è una mozione che chiede di rispettare l’art. 4 della Costituzione ticinese che sancisce come “il Cantone … promuove i valori ambientali” aggiungendo fra gli obiettivi sociali del Cantone anche quelli di rinunciare all’energia atomica per l’approvvigionamento energetico. Il secondo atto è un’interpellanza al Consiglio di Stato che chiede che nelle scuole si tratti con attività educativa la sensibilizzazione sulla problematica nucleare visto che l’art. 2 della Legge della scuola prevede che essa sviluppi il “rispetto dell’ambiente”. Da ultimo il deputato della sinistra propone che il governo stanzi 20mila franchi per permettere alle associazioni ambientaliste di organizzare dei trasporti collettivi dal Ticino in occasione della manifestazione anti-nucleare del prossimo 22 maggio.

 

 


Created by P-Live. Ticino Top - classifica blog e siti ticinesi