logo

La scuola é laica: no ai simboli religiosi! PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sabato 06 Febbraio 2010 10:27

La scuola comunale di Cadro è un simbolo della resistenza laica di questo Paese. Fu proprio da lì che un insegnante coraggioso partì per arrivare fino al Tribunale Federale e chiedere di togliere il simbolo religioso crociato dalla propria aula scolastica. Il Tribunale federale gli diede ragione e ordinò nel 1990 la rimozione dell'oggetto. Proprio di recente lo stesso principio di laicità è stato ribadito dalla Corte Europea dei Diritti dell'Uomo.

Dopo vent'anni la parrocchia di Cadro ha fatto però pressioni e il Municipio si è adeguato vergognosamente alla volontà del clero: il crocifisso è così tornato in mostra sulle pareti dell'edificio scolastico pubblico, laico, frequentato da allievi e docenti atei, agnostici e di altre confessioni.

Come Partito Comunista siamo furiosi per questo atto provocatorio e chiediamo che il DECS intervenga con forza per garantire la laicità della scuola e per impedire che in un edificio scolastico la sopraffazione di una dottrina religiosa sia ostentata! Non ci convincono le risposte "ponziopilatesche" di Diego Erba: comunale o meno, si tratta di una scuola pubblica e la responsabilità circa i diritti fondamentali nel campo educativo è chiaramente del Ministro dell'educazione!

 


Created by P-Live. Ticino Top - classifica blog e siti ticinesi